PREVIOUS ARTICLENEXT ARTICLE

Goldman Sachs e il coefficiente alfa nei beni di lusso

Goldman Sachs e il coefficiente alfa nei beni di lusso

Salva
Salva
Condividi
Teresa Scarale
Teresa Scarale

29 Marzo 2018
Salva
  • Opportunità di crescita, margine, rendimenti.

  • Le prospettive sono ottime o in miglioramento, grazie anche soprattutto alle E–Concessions

L’ultima nota di Goldman Sachs sul lusso si concentra su tre fattori propri del coefficiente alfa per questi titoli.

Questo contenuto è riservato agli investitori privati iscritti sul sito di We Wealth

Registrati gratuitamente per poter vivere appieno i contenuti di We Wealth fatti su misura per te.

Goldman Sachs ha rilasciato le sue ultime analisi sul mondo dei beni di lusso branded. I fattori che determineranno il coefficiente alfa nel luxury, cioè la capacità che un titolo si apprezzi più dei propri concorrenti grazie alle sue caratteristiche intrinseche, saranno tre.