PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Jeff Bezos uomo più ricco? Gheddafi aveva 100 miliardi in più

Jeff Bezos uomo più ricco? Gheddafi aveva 100 miliardi in più

Salva
Salva
Condividi
Giorgia Pacione Di Bello
Giorgia Pacione Di Bello

18 Febbraio 2020
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Andrew Carnegie nel 1913 aveva un patrimonio di 16,2 miliardi di dollari. Se si adegua la somma all’inflazione si ottiene come nel 2020 Carnegie avrebbe 419,8 miliardi di dollari

  • Jeff Bezos, l’uomo più ricco al mondo, attualmente vanta un patrimonio di 125,30 miliardi di dollari

E se quelli che consideriamo i più ricchi del mondo nella realtà non lo fossero? Learnbond, sito di informazione finanziaria americana ha stimato come i patrimoni dei paperoni del 20° secolo fossero nettamente superiori a quelli dei giorni nostri

Non ci sono più i milionari di una volta. Il patrimonio dei primi cinque paperoni del 20° secolo risulta essere nettamente superiore rispetto ai milionari dei giorni nostri. Secondo gli ultimi dati analizzati dal sito americano di informazione ed educazione economica, Learnbonds,  nel ventesimo secolo il patrimonio dei primi cinque milionari era pari a 1628 miliardi di dollari. Ai giorni nostri questo risulta essere di 514,4 miliardi di dollari.

E dunque  nel 20° secolo Mr Paperone era Andrew Carnegie. La sua fortuna è derivata principalmente dalla vendita di Carnegie Steel Company a JP Morgan che gli è fruttato 480 milioni di dollari nel 1901. A questi si sono anche aggiunti gold bonds per il valore di 230 milioni. Tenendo conto della sua fortuna (16,2 miliardi), se si adegua tutto all’inflazione nel 2020 avrebbe un patrimonio di circa 419.8 miliardi di dollari. Carnegie è morto nel 1919 e ha lasciato tutto in beneficienza.

Altro uomo con un patrimonio importante è stato John D. Rockefeller (1839- 1937). Nel 1913 aveva un patrimonio di 14,9 miliardi di dollari. Nel 2020 questo sarebbe di 384.8 miliardi di dollari. Al terzo posto Nikolai Alexandrovich Romanov (1868 -1918) con 13,1 miliardi nel 1913, che salirebbero a 338,5 miliardi nel 2020. Al quarto posto Mir Osman Ali Khan (1886 -1967) con un patrimonio di soli 10 miliardi di dollari nel 1913, che lievitano a 259,5 nel 2020. Infine al quinto posto Muammar Gheddafi (1942 -2011) con 8,7 miliardi di dollari che lievitano a 225,7 miliardi

Se si considerano i Top 5 dei giorni nostri si nota come il loro patrimonio sia nettamente inferiori rispetto ai loro predecessori. E dunque Jeff Bezos, l’uomo più ricco  possiede 125,30 miliardi di dollari (ben 294 miliardi in meno di Carnegie). Al secondo posto Bill Gates con 112,60 miliardi di dollari, seguito da Bernard Arnault &Family con 108 miliardi, Warren Buffet con 90,40 miliardi e Amancio Ortega con 78,10 miliardi di dollari. In totale i cinque uomini più ricchi al mondo hanno un patrimonio di 514,4 miliardi. Ben 1.114 miliardi di dollari in meno rispetto ai paperoni del 20° secolo.

Giorgia Pacione Di Bello
Giorgia Pacione Di Bello
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Private Banking Europa