PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Fondi illiquidi: successo di Mediobanca Private Banking

14 Marzo 2019 · Teresa Scarale · 2 min

  • Il fondo ha chiuso il periodo di collocamento con una raccolta complessiva di 135 milioni di euro

  • Nel contesto di mercato attuale, caratterizzato dalla ricerca di rendimenti superiori a quelli delle asset class tradizionali, investire nei private markets risulta particolarmente appetibile

Gli Uhnwi italiani guardano con estremo interesse al mercato dei fondi illiquidi. Prova ne è la chiusura milionaria del fondo Mediobanca Private Markets Fund I, lanciato ad ottobre 2018

Il successo dei fondi illiquidi

Continua il trend del successo dei mercati privati, anche in Italia. Ne è la prova l’operazione di Mediobanca Private Markets Fund, che ha chiuso il periodo di collocamento con una raccolta complessiva di 135 milioni di euro. Si tratta del primo fondo illiquido dedicato agli investitori privati e istituzionali lanciato in Italia lo scorso ottobre da Mediobanca Private Banking.

 L’interesse degli Uhnwi italiani

La positiva risposta che abbiamo ricevuto dai nostri clienti dimostra che anche tra gli investitori privati italiani Uhnwi c’è interesse verso soluzioni di investimento sofisticate e innovative. Nell’attuale contesto di mercato, caratterizzato dalla ricerca di rendimenti attesi superiori a quelli delle asset class tradizionali, le soluzioni di investimento nei private markets risultano particolarmente interessanti. Soprattutto per la diversificazione dei portafogli più complessi”. Ha commentato così Theo Delia-Russell, deputy head di Mediobanca Private Banking e head of Products&Services.

Un’opportunità in più per la clientela private

Attraverso questa prima iniziativa nel comparto illiquido, Mediobanca Private Banking arricchisce ulteriormente le opportunità offerte alla propria clientela private nel campo degli investimenti illiquidi alternativi.

Mediobanca Private Markets Fund I è stato sviluppato in collaborazione con la statunitense Russell Investments. Quindi distribuito in esclusiva da Mediobanca Private Banking. Il suo pregio è quello di aver aperto le asset class tipiche della clientela istituzionale anche agli investitori privati italiani. I quali possono dunque adesso accedere a private equity, private debt, real assets e venture capital con un’ampia diversificazione in termini di strategie e geografie.

L’impegno di Russell Investments

Russell Investments continuerà ad essere gestore operativo del fondo mettendo a disposizione della clientela private di Mediobanca le proprie capacità specialistiche e le relazioni esclusive con i fondi più prestigiosi a livello globale, altrimenti inaccessibili.

Teresa Scarale
Teresa Scarale
VUOI LEGGERE ALTRI ARTICOLI SU: