PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Ubs: Ermotti lascia la banca

Ubs: Ermotti lascia la banca

Salva
Salva
Condividi
Giorgia Pacione Di Bello
Giorgia Pacione Di Bello

20 Febbraio 2020
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Ermotti lascerà Ubs il 1° novembre 2020. “Dopo quasi un decennio da Ceo, ora è il momento giusto per scrivere il prossimo capitolo” dichiara l’Amministratore delegato

  • Il 1° settembre Hamers entrerà a far parte della direzione di Ubs, per poi assumere la carica di Amministratore delegato a partire dal 1° novembre

Sergio Ermotti non sarà più l’amministratore delegato di Ubs. Dopo nove anni alla guida della banca elvetica lascerà lo scettro a Ralph Hamers, attuale numero uno del gruppo Ing

 

Sergio Ermotti lascerà Ubs. L’Amministratore delegato lascerà la banca elvetica dopo nove anni. Il 1° novembre Ralph Hamers, attualmente Ad del gruppo Ing, prenderà il posto di Ermotti. “E’ stato un privilegio guidare Ubs. Dopo quasi un decennio da Ceo, ora è il momento giusto per scrivere il prossimo capitolo” dichiara Ermotti. “Ubs è in ottima forma, gode della massima flessibilità strategica ed è ben posizionata per una crescita sostenibile” precisa la nota stampa della banca.

Sergio Ermotti

Ermotti, proveniente dall’investment banking, ed è stato promosso a Ceo ad interim nel settembre 2011 dopo che Oswald Grübel lasciò l’azienda in seguito allo scandalo delle frodi che avevano coinvolto un trader di Ubs con sede a Londra. Due mesi dopo Ermotti fu nominato Ceo a tempo indeterminato. Prima di ricoprire questa carica, il ticinese è entrato nella direzione generale di Ubs, nell’aprile 2011, con la responsabilità delle operazioni della banca in Europa, Africa e Medio Oriente. In precedenza, aveva lavorato 18 anni per la banca statunitense Merrill Lynch prima di entrare a far parte dell’italiana UniCredit nel 2005.

Il cambio ai vertici di una delle banche elvetiche più importanti richiederà però un momento di transizione e preparazione accurata. Proprio per questo Ubs ha già predisposto tutto. Il 1° settembre Hamers entrerà a far parte della direzione di Ubs, per poi assumere la carica di Amministratore delegato a partire dal 1° novembre. Hermes è stato scelto dopo un “accurato e rigoroso processo di selezione” fa sapere la banca elvetica. “Nei prossimi mesi, io e i miei colleghi continueremo a mettere in atto la nostra strategia e a realizzare i nostri obiettivi ambiziosi, e non vediamo l’ora di lavorare con Ralph per garantire una buona transizione”

Ralph Hamers è il Ceo giusto per scrivere il prossimo capitolo – dichiara Axel Weber, Presidente di Ubs- Un banchiere esperto e rispettato con comprovata esperienza nella trasformazione digitale. Il Consiglio ringrazia sinceramente Sergio Ermotti per l’eccezionale impegno e i contributi al successo dell’azienda da quando è entrato in carica. Siamo grati a Sergio per la forte leadership che ha fornito come Ceo di Ubs, aggiungendo un capitolo di successo alla storia di questa banca che ha più di 150 anni”.

Hamers è entrato a far parte del gruppo Ing nel 1991. Durante la sua carriera è passato attraverso una serie di ruoli in tutti i settori di attività e aree geografiche prima di diventare Ceo nel 2013. Sotto la sua guida, il gruppo Ing ha dato il via ad un cambiamento fondamentale nel suo modello operativo ed è ora considerato uno dei migliori esempi di innovazione digitale nel settore

Giorgia Pacione Di Bello
Giorgia Pacione Di Bello
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Nomine e Promozioni Ubs