PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

State Street, Matteo Andreetto nuovo responsabile del business europeo Spdr

State Street, Matteo Andreetto nuovo responsabile del business europeo Spdr

Salva
Salva
Condividi
Francesca Conti
Francesca Conti

01 Ottobre 2018
Tempo di lettura: 3 min
Tempo di lettura: 3 min
Salva
  • La nomina del manager ha effetto immediato

  • Andreetto ha lavorato in Stoxx, società del gruppo Deutsche Börse, come ceo e responsabile Index Services

  • Secondo Andreetto, “gli Etf, in 25 anni dalla loro creazione, hanno rivoluzionato l’approccio degli investitori”

Il manager è stato nominato con effetto immediato senior managing director e responsabile del business Spdr ETFs per Europa, Medio Oriente e Africa (Emea)

State Street Global Advisors, divisione di asset management di State Street Corporation, ha nominato Matteo Andreetto senior managing director e responsabile del business Spdr ETFs per Europa, Medio Oriente e Africa (Emea). La nomina di Andreetto avrà effetto immediato. Il manager, che da Londra riporterà direttamente a Rory Tobin, responsabile globale del business Spdr ETFs di State Street Global Advisors, avrà il compito di sviluppare, guidare e implementare tutti gli aspetti della strategia del business Etf nell’area Emea. In particolare Andreetto guiderà i team commerciali e collaborerà con le aree di sviluppo prodotti, marketing, capital markets e infrastructure, per offrire ai clienti prodotti e servizi legati agli Etf che soddisfino le loro esigenze di investimento.

Prima di approdare in Spdr, Andreetto ha lavorato in Stoxx, società del gruppo Deutsche Börse, come amministratore delegato e responsabile Index Services. In precedenza ha ricoperto posizioni senior al vertice della divisione di capital market distribution per diverse banche, tra cui UniCredit, Bank of America Merrill Lynch e Goldman Sachs. Il manager è laureato in Economia dei Mercati e Istituzioni Finanziarie presso l’università Bocconi di Milano e ha conseguito l’Advanced Management Program (Amp 189) presso la Harvard Business School.

“Il mercato europeo è stato una delle principali fonti di crescita per l’attività globale di Spdr ETFs, con particolare interesse da parte degli investitori per il reddito fisso, l’azionario settoriale e le strategie smart beta”, ha affermato Rory Tobin. “Riteniamo – ha continuato il manager – che la crescita potenziale del mercato europeo degli Etf sia agli albori, ma ci sono vari trend secolari a supporto di una continua espansione della crescita. Tra questi trend una maggiore attenzione al rapporto qualità-prezzo degli investimenti, requisiti più stringenti di trasparenza e liquidità per i prodotti, un crescente utilizzo di Etf obbligazionari nella gestione di portafoglio e la migrazione verso modelli di consulenza a pagamento nell’area del wealth management”.

Secondo Tobin, “grazie a un comprovato track record nella gestione e alla crescita di team di distribuzione in Europa, Matteo vanta una serie di competenze che riteniamo essenziali per la prossima tappa dello sviluppo di Spdr nell’area Emea”. Il manager ha ricordato che “il percorso professionale di Matteo è sempre stato focalizzato sul problem-solving al fine di soddisfare le esigenze di investimento dei clienti, unitamente a una profonda comprensione dei mercati dei capitali e una particolare capacità di offrire ai clienti il meglio di un’organizzazione globale. Siamo impazienti di lavorare con Matteo e fare leva sulle sue competenze”.

“Gli Etf, in 25 anni dalla loro creazione, hanno rivoluzionato l’approccio degli investitori”, ha dichiarato Andreetto. “Sono diventati un elemento essenziale nelle decisioni di asset allocation – ha sottolineato Andreetto – e hanno permesso ai consulenti di concentrarsi più efficientemente sui risultati per gli investitori. Spdr vanta numerosi primati nel lancio di Etf a livello globale e non vedo l’ora di lavorare con i clienti e i colleghi per continuare ad accrescere questo grande patrimonio di innovazione nel campo degli investimenti”.

Gli Spdr ETFs, ricorda State Street, coprono una vasta gamma di asset class internazionali e nazionali. Sono gestiti da Ssga Funds Management, Inc, un provider di consulenza negli investimenti registrato e interamente controllato da State Street Corporation. I fondi offrono agli investitori la flessibilità di selezionare investimenti perfettamente in linea con la propria strategia di investimento.

Francesca Conti
Francesca Conti
Condividi l'articolo
ALTRI ARTICOLI SU "Nomine e Promozioni"
ALTRI ARTICOLI SU "State Street Corporation"
ALTRI ARTICOLI SU "ETF"