PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Standard Life Aberdeen cambia rotta: avrà un solo ceo

Standard Life Aberdeen cambia rotta: avrà un solo ceo

Salva
Salva
Condividi
Francesca Conti
Francesca Conti

13 Marzo 2019
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Martin Gilbert assumerà le cariche di vicepresidente di Standard Life Aberdeen e presidente di Aberdeen Standard Investments e continuerà ad essere un direttore esecutivo del consiglio della società

  • Bill Rattray si ritirerà dal consiglio di amministrazione. Gli succederà Stephanie Bruce, la nuova chief financial officer

La società rinuncia al doppio amministratore delegato: Martin Gilbert lascia la carica di co-ceo. Resterà in carica solo Keith Skeoch, mentre Gilbert passerà alla vicepresidenza e alla presidenza di Aberdeen Standard Investments

Standard Life Aberdeen rinuncia al tandem della propria governance. La società ha infatti annunciato alcune modifiche alla propria struttura gestionale: Keith Skeoch resterà amministratore delegato unico, mentre Martin Gilbert lascerà la carica di co-ad per concentrarsi sulle relazioni con i clienti chiave della società, i nuovi business e il potenziamento della rete globale. Il manager assumerà le cariche di vicepresidente di Standard Life Aberdeen e presidente di Aberdeen Standard Investments e continuerà ad essere un direttore esecutivo del consiglio della società. Gilbert e Skeoch continueranno a riportare al presidente Douglas Flint.

“Riconoscendo i progressi compiuti dopo la fusione, con il supporto del consiglio, i co-amministratori delegati discusso rispetto alla struttura di gestione più adatta a fornire la strategia concordata dal consiglio. I cambiamenti di gestione ora annunciati sono progettati per rafforzare l’attenzione verso il cliente, semplificare le linee di reporting e mettere in atto una struttura che faciliterà l’esecuzione robusta delle prossime fasi dei nostri programmi di transizione e trasformazione”, si legge nel comunicato diffuso da Standard Life Aberdeen.

La società ha infatti annunciato ulteriori modifiche alla struttura manageriale della casa di gestione del Regno Unito nata dalla fusione di Standard Life e Abeerdeen Am. Dopo una carriera di 34 anni all’interno del gruppo, Bill Rattray si ritirerà dal consiglio di amministrazione, di comune accordo, il 31 maggio 2019. Rattray è stato direttore finanziario di Aberdeen Asset Management Plc dal gennaio del 1991. Gli succederà Stephanie Bruce che diventerà la nuova chief financial officer e direttrice esecutiva a partire da giugno 2019. Bruce è una professionista dei servizi finanziari, con oltre 25 anni di esperienza nel settore di tecniche, relazioni e pratiche commerciali. È partner di PwC dal 2002. Anche Richard Mully si ritirerà dal consiglio di amministrazione. È stato amministratore della società da agosto 2017 e direttore di Aberdeen da aprile 2012.

Commentando queste modifiche, il presidente Douglas Flint ha dichiarato: “Martin e Keith hanno ottenuto un notevole risultato nel far progredire l’azienda, lasciandoci ben posizionati per il futuro. I cambiamenti che abbiamo annunciato oggi hanno il sostegno unanime del board. La nuova struttura rafforzerà l’attenzione nei confronti del cliente, semplificherà le linee di reporting e faciliterà la robusta esecuzione delle prossime fasi dei nostri programmi di transizione e trasformazione”.

“A nome del consiglio di amministrazione, vorrei ringraziare Bill e Richard per il loro lavoro in Standard Life Aberdeen, in particolare quando si è riunito dopo la nostra fusione nell’agosto 2017. Sono lieto che Stephanie si unirà a noi come cfo portando con sé esperienza maturata in un’impressionante carriera nei servizi finanziari “, ha aggiunto. A seguito di tali modifiche, il consiglio sarà composto da quattro amministratori esecutivi, cinque amministratori non esecutivi e un presidente, quattro donne e sei uomini.

Francesca Conti
Francesca Conti
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Nomine e Promozioni Aberdeen