PREVIOUS ARTICLENEXT ARTICLE

Schroders, nuovo Global Head 
of Private Assets

Schroders, nuovo Global Head 
of Private Assets

Salva
Salva
Condividi
Redazione We Wealth
Redazione We Wealth

15 Febbraio 2019
Tempo di lettura: 3 min
Tempo di lettura: 3 min
Salva
  • Georg si occuperà della definizione e implementazione della strategia di crescita di Schroders nei private asset su scala globale

  • Schroders vanta già una certa expertise nei private asset, dall’infrastructure debt all’immobiliare, e la società è ora attrezzata per far leva su tali capability su scala globale

Schroders annuncia la nomina di un esperto di private asset per supervisionare lo sviluppo a livello globale di questo business in continua crescita

 

Georg Wunderlin, già Chief Executive Officer di HQ Capital, tra i principali asset manager alternativi, a partire da maggio assumerà in Schroders la nuova carica di Global Head of Private Assets.

Georg si occuperà della definizione e implementazione della strategia di crescita di Schroders nei private asset su scala globale, per meglio rispondere alle esigenze dei clienti con soluzioni di investimento in questo ambito. Riporterà al Group Chief Executive Peter Harrison e farà parte del Group Management Committee.

“Sviluppare il business dei private asset – commenta Peter Harrison, group chief executive di Schroders – in risposta all’evoluzione delle necessità dei nostri clienti, è un focus strategico per Schroders. Gli investitori guardano con attenzione sempre maggiore agli asset illiquidi capaci di offrire rendimenti stabili e decorrelati rispetto ai mercati quotati. Schroders vanta già una certa expertise nei private asset, dall’infrastructure debt all’immobiliare, e la società è ora attrezzata per far leva su tali capability su scala globale. Siamo certi che l’arrivo di Georg ci permetterà di continuare a rispondere agli obiettivi di investimento dei nostri clienti, offrendo soluzioni di primo piano nell’ambito dei private asset.”

Georg può contare su 19 anni di esperienza nel settore degli investimenti, avendo ricoperto diversi ruoli senior.

È entrato in Auda International nel 2012 come Chief Operating Officer, un ruolo che ha mantenuto anche dopo che Auda, Real Estate Capital Partners e Equita si sono fuse nel 2015 per dare vita a HQ Capital. Georg è poi stato alla guida di HQ Capital dal 2016.

“Schroders ha costruito una posizione di mercato solida nell’ambito dei private asset, abbracciando un’ampia gamma di capability in tutte le asset class rilevanti sui mercati privati – gli fa eco Georg Wunderlin, global head of Private Assets – Sono convinto che il Gruppo sia ben posizionato per rafforzarsi ulteriormente in questo interessante mercato. È per me un privilegio avere l’opportunità di unirmi alla società e guidare il business di Schroders nei private asset”.

Schroders gestisce 35,8 miliardi di sterline per conto dei propri clienti nei business dei private asset e dei prodotti alternativi, capability che include Credito Cartolarizzato, Private Equity, Infrastructure Finance, Insurance-Linked Securities, prestiti alle PMI e Real Estate.

L’anno scorso Schroders ha acquisito Algonquin, società di investimento e gestione di hotel, e nel 2017 Adveq, business specializzato nel Private Equity, accrescendo la propria piattaforma nell’area dei private asset.

Redazione We Wealth
Redazione We Wealth
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU:Nomine e PromozioniSchroders