PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Quercus, Giuseppe Garofano è il nuovo vicepresidente

Quercus, Giuseppe Garofano è il nuovo vicepresidente

Salva
Salva
Condividi
Francesca Conti
Francesca Conti

16 Ottobre 2018
Tempo di lettura: 5 min
Tempo di lettura: 5 min
Salva
  • Il manager ha iniziato la sua carriera in Montedison, fino a diventare presidente e ceo

  • Quercus è uno dei primari gestori di fondi europei specializzati nelle energie rinnovabili

Garofano ha una lunga esperienza di consulenza e gestione nel settore chimico, bancario e finanziario. Il top-manager affiancherà il presidente Gregory Barker e il vicepresidente Christopher Knowles

Quercus, gestore di fondi europei focalizzato su investimenti in infrastrutture rinnovabili, annuncia la nomina di Giuseppe Garofano a vicepresidente. Il manager affiancherà il presidente Gregory Barker e il vicepresidente Christopher Knowles. Il consiglio d’amministrazione di Quercus, che già conta professionisti con esperienze manageriali di altissimo livello e una comprovata expertise nel settore delle energie rinnovabili, oltre che relazioni istituzionali e finanziarie a livello internazionale, va a rafforzarsi ulteriormente con l’ingresso di Garofano, top-manager con una lunga esperienza di consulenza e gestione nel settore chimico, bancario e finanziario.

Il curriculum

Garofano inizia la sua carriera in Montedison fino a ricoprirne le cariche di presidente e ceo dal 1990 al 1992. Precedentemente in Montedison, è per diversi anni ceo di Iniziativa Meta che guida sin dal 1982, anno in cui viene costituita quale società del gruppo attiva in un ampio spettro di servizi: ingegneria, telecomunicazioni, finanza (fondando, tra gli altri, Agos), grande distribuzione (Standa ed Euromercato) e assicurazioni (La Fondiaria). Per due anni, dal 1993 al 1995, si occupa di consulenza aziendale, fondando nel 1996 la società di consulenza Ibi, confluita successivamente in Alerion, società quotata attiva nel settore delle energie rinnovabili, di cui diventa vicepresidente fino al 2016.

Giuseppe Garofano, vicepresidente di Quercus
Giuseppe Garofano è il nuovo vicepresidente di Quercus

In Reno de’ Medici per 11 anni, dal 2003 al 2014, nel ruolo di presidente esecutivo ne assicura prima la ristrutturazione e poi il rilancio. A seguito della cessione alla canadese Cascades è confermato nel consiglio di amministrazione quale vicepresidente. Tra le cariche che ricopre attualmente: presidente di Rcr Cristalleria Italia, di Manucor, di Cmb (ente promotore dell’Università Campus biomedico), presidente onorario della società quotata Plc, consigliere indipendente e presidente del Comitato di controllo di Astm, consigliere di Miroglio e di Miroglio Textile.

Nel corso degli anni è stato anche membro del cda di Himont (società quotata al Dow Jones), di Beghin Say (quotata a Parigi), di Mediobanca, di Ras (ora Allianz), di Deutsche Bank Italia e membro dell’advisory board della Ebrd (European Bank for Reconstruction e Development). Oltre alla laurea in Ingegneria Chimica, ha un master in Business Administration conseguito all’Università Bocconi.

La società

Quercus Assets Selection è stata fondata nel 2010 da Diego Biasi, attuale amministratore delegato e da Simone Borla. È uno dei primari gestori di fondi europei specializzati nelle energie rinnovabili. Dal lancio ad oggi, Quercus ha raccolto 350 milioni di euro da investitori istituzionali italiani ed esteri. Gestisce cinque strategie diverse per tecnologia e politica di investimento: dalla costruzione all’attività di M&A. Ha all’attivo quattro joint venture: con il governo inglese nel settore delle biomasse inglesi, con Swiss Life nel mercato fotovoltaico italiano per impianti di grande scala, con Erg nel mercato fotovoltaico italiano per impianti di piccola scala e con Rf Capital per impianti a energia solare ed eolica.

Francesca Conti
Francesca Conti
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Nomine e Promozioni Europa