PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Pictet Asset Management: arriva Nobel Gulati

Pictet Asset Management: arriva Nobel Gulati

Salva
Salva
Condividi
Redazione We Wealth
Redazione We Wealth

03 Luglio 2019
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Gulati ha ricoperto ruoli importanti in Two Sigma, Citigroup, Abn Amro e NatWest Markets

     

  • Dopo Gulati il board di Pictet Asset Management sarà composto da sette membri

     

Nobel Gulati entra in Pictet Asset Management come amministratore non esecutivo. Gulati ha lasciato Two Sigma dopo dodici anni ai vertici della società

Nobel Gulati entra a far parte del board di Pictet Asset Management Holding Sa (società holding svizzera che controlla tutte le entità di asset management del Gruppo Pictet) come amministratore non esecutivo a decorrere dal 17 giugno 2019.

Nobel Gulati è uscito nel 2019 da Two Sigma, hedge fund basato negli Stati Uniti, dopo dodici anni al vertice della società. Durante la sua guida ha ottenuto un rilevante sviluppo degli affari, con i patrimoni gestiti che sono aumentati da tre miliardi di dollari nel 2007 a 60 miliardi nel 2019. Prima di entrare in Two Sigma, Nobel ha ricoperto vari ruoli presso Citigroup, Abn Amro e NatWest Markets. Laureatosi presso l’University of Pennsylvania, ha iniziato la sua carriera presso Raymond James, per cui ha aperto il primo ufficio asiatico in India.

Nobel è anche membro dell’Executive board della Wharton customer analytics initiative, uno dei principali centri di ricerca accademica focalizzato sullo sviluppo e l’applicazione della data science e dei metodi analitici in una molteplicità di settori.

Dopo la nomina, il board di Pictet Asset Management sarà composto da sette membri: Renaud de Planta, Presidente di Pictet Asset Management e socio del Gruppo Pictet; Laurent Ramsey, amministrattore delegato di Pictet Asset Management e socio del Gruppo Pictet; Xavier Barde, Cro del Gruppo Pictet; e quattro amministratori non esecutivi: Massimo Tosato, Richard Heelis, Rolf Banz e Nobel Gulati.

Renaud de Planta ha detto: «Siamo estremamente lieti che Nobel Gulati sia entrato a fare parte del nostro board. La sua vasta esperienza nell’asset management, in particolare negli investimenti basati sull’analisi quantitativa data driven, apporterà un significativo contributo al futuro sviluppo strategico di Pictet Asset Management».

 

Redazione We Wealth
Redazione We Wealth
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Nomine e Promozioni Pictet