PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Lfde, Frédéric Buzaré è il nuovo gestore di Echiquier Agressor

Lfde, Frédéric Buzaré è il nuovo gestore di Echiquier Agressor

Salva
Salva
Condividi
Francesca Conti
Francesca Conti

03 Ottobre 2018
Tempo di lettura: 3 min
Tempo di lettura: 3 min
Salva
  • Buzaré lavorerà a stretto contatto con Didier Le Menestrel, fondatore di La Financière de l’Echiquier e di Echiquier Agressor

  • La Financière de l’Echiquier opera in Francia su circa 10 miliardi circa di euro di masse gestite

Buzaré, che vanta un’esperienza ultraventennale sui mercati azionari europei, fa parte del team della società di gestione dal 1 ottobre

Nuovo ingresso per La Financière de l’Echiquier. Frédéric Buzaré è stato nominato gestore di Echiquier Agressor con decorrenza 1 ottobre 2018. Buzaré lavorerà a stretto contatto con Didier Le Menestrel, fondatore di La Financière de l’Echiquier e di Echiquier Agressor nel 1991. Il gestore vanta un’esperienza ultraventennale sui mercati azionari europei maturata in sedi prestigiose come la Banque de France o il fondo sovrano di Singapore, the Government of Singapore Investment Corp (Gic), basato a Londra. Fondo storico di La Financière de l’Echiquier, Echiquier Agressor è un fondo di convinzione contrarian, focalizzato sulla ricerca di opportunità, che investe in azioni europee senza alcun vincolo di stile.

Frédéric Buzaré, laureato presso l’Iep di Parigi e la Société Française des Analystes Financiers (Sfaf), inizia il suo percorso professionale nel 1995 presso la Banque de France prima di entrare in Axa Investment Managers e Bnp Paribas dove ha lavorato come gestore di fondi azionari Europa. Dal 2007 dirige da Bruxelles il team equity di Dexia e, nel 2012, entra in Government of Singapore Investment Corp a Londra in qualità di senior vice-president e gestore del fondo azioni Europa. Il manager francese è stato inoltre docente di finanza presso l’Iep di Parigi dal 1998 al 2012.

“Sono estremamente felice di poter lavorare insieme a Frédéric il cui percorso internazionale è degno di nota sotto ogni profilo”, ha commentato Didier Le Menestrel, presidente e fondatore di La Financière de l’Echiquier. Per Le Menestrel, l’expertise di Buzaré “nello stock-picking europeo è allineata sul dna e il pensiero di La Financière de l’Echiquier”.

La Financière de l’Echiquier, conosciuta anche come Lfde, è stata fondata nel 1991 da Didier Le Menestrel e Christian Gueugnier, e diretta da Christophe Mianné. Si tratta di una delle prime società di gestione indipendenti in Francia con oltre 10 miliardi circa di euro di masse gestite e un team composto da oltre 130 dipendenti. Il suo core business è la gestione del risparmio e degli investimenti finanziari per conto di clienti privati, consulenti finanziari e istituzionali. Lfde è presente anche in Italia, Germania, Austria, Svizzera, Spagna e nel Benelux.

Il metodo di gestione di La Financière de l’Echiquier poggia su una conoscenza approfondita delle aziende. A completamento dell’offerta la società si è anche dotata di una strategia alternativa a gestione sistematica e ha sviluppato nel tempo una strategia Isr. Il 28 febbraio 2018 Lfde ha sottoscritto una partnership strategica con il gruppo Primonial, rilevandone le attività nell’asset management. A sua volta, Primonial ha acquisito una partecipazione del 40% nel nuovo perimetro di Lfde.

Inoltre, attraverso la Fondation Financière de l’Echiquier la società si adopera da oltre 10 anni a favore dell’educazione e dell’inserimento in Francia. “‘Far crescere’ le persone in difficoltà, sul piano sociale e lavorativo, attraverso il nostro aiuto: questo il principio alla base delle scelte compiute ogni giorno dalle strutture che sosteniamo”, si legge sul sito di Lfde a proposito della “Fondation”.

Francesca Conti
Francesca Conti
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Nomine e Promozioni Azionari Europa