PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Cardamone lascia Banca Widiba, testimone a Marazia

Cardamone lascia Banca Widiba, testimone a Marazia

Salva
Salva
Condividi
Rita Annunziata
Rita Annunziata

30 Maggio 2019
Tempo di lettura: 3 min
Tempo di lettura: 3 min
Salva
  • “Lascio la gestione di Widiba a un team di professionisti”, annuncia Cardamone

  • Marco Marazia ha iniziato la sua carriera presso Caboto Holding Sim (ex gruppo Intesa Sanpaolo), dove nacque l’idea di sviluppo di una delle prime piattaforme di trading elettronico

  • “Widiba continuerà a essere un punto di riferimento per l’innovazione di tutto il gruppo”, commenta Marco Morelli di Banca Monte dei Paschi di Siena

Il consiglio di amministrazione di Banca Widiba annuncia la nomina di Marco Marazia a direttore generale. Cardamone lascia così il testimone: “In arrivo tante nuove iniziative nei prossimi mesi”

Marco Marazia, attuale direttore commerciale di Banca Widiba, è stato nominato direttore generale. La notizia ufficiale è stata rilasciata dal consiglio di amministrazione della banca, che saluta con calore Andrea Cardamone per il lavoro svolto nel corso dei sei anni di incarico.

“Vorrei ringraziare Andrea, anche a nome del consiglio di amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena, per il grande lavoro svolto in questi anni caratterizzati da una grande complessità, per l’incessante ricerca dell’innovazione accompagnata da un confronto sempre costruttivo e stimolante con tutto il management e per aver contribuito a creare una importante realtà bancaria nel nostro Paese”, commenta Marco Morelli, amministratore delegato di Banca Monte dei Paschi di Siena. Secondo Morelli, Widiba resterà comunque un importante punto di riferimento in termini di innovazione per l’intero gruppo, puntando sulla sostenibilità dei ricavi e la crescita commerciale. Innovazione di cui si farebbe portavoce lo stesso Marazia.

Marco Marazia, direttore generale di Banca Widiba

Con una laurea in Economia aziendale, Marco Marazia ha infatti intrapreso i suoi primi passi in Caboto Holding Sim (ex gruppo Intesa Sanpaolo). Proprio in quegli anni, nacque una delle prime piattaforme di trading elettronico per privati che si trasformerà in uno spin-off di Intesa Trade, tra le mani di Marazia, che assumerà il ruolo di founder e direttore commerciale e marketing.

Sull’onda del cambiamento anche nel 2008, quando Marazia si sposta in WeBank del gruppo Banco Bpm. Infatti, solo un anno dopo, la banca inizierà il proprio percorso verso l’online a 360 gradi, all’avanguardia sia nel social che nel mobile.

È nel 2013 che Marazia porterà poi le proprie competenze in Banca Widiba, assumendo il ruolo di founder e direttore commerciale di una delle banche più innovative del contesto europeo, pioniera inoltre del processo di evoluzione dell’industria bancaria.

“Lascio la gestione di Widiba a un team di professionisti che meritano oggi di essere gli interpreti delle tante nuove iniziative che nei prossimi mesi consolideranno la leadership della Banca – chiosa Andrea Cardamone – Ho avuto il grande privilegio di lavorare in un gruppo che non ha mai abbandonato il desiderio di intraprendere, mettendomi nelle migliori condizioni per creare un nuovo modello di banca, nuovi posti di lavoro e nuove competenze in un mercato in cui queste sono un bene ancora troppo scarso e su cui deve rimanere l’ambizione di investire”.

Rita Annunziata
Rita Annunziata
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Nomine e Promozioni WIDIBA