PREVIOUS ARTICLENEXT ARTICLE

Cambio ai vertici: Cryan entra in Man Group

Cambio ai vertici: Cryan entra in Man Group

Salva
Salva
Condividi
Redazione We Wealth
Redazione We Wealth

16 Settembre 2019
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Cryan ha diretto Deutsche Bank ed era stato assunto con l’obiettivo di dare il via alla ristrutturazione. Ad aprile 2018 fu però accantonato, due anni prima della fine

  • Cryan è stato approvato all’unanimità dal consiglio di amministrazione e inizierà la sua nuova carica il 1° gennaio 2020

John Cryan la fine anno lascerà Deutsche Bank per approdare in Man Group, dato che Ian Livingston lascerà il gruppo a dicembre 2019

John Cryan diventerà presidente di Man Group, dopo che Ian Livingston ha annunciato la sua intenzione di lasciare il gruppo, dopo quattro anni. Cryan assumerà il ruolo a partire dal 1° gennaio 2020. E proprio per questo Livingston si dimetterà entro fine anno. Ha inoltre sottolineato come le decisioni di dimettersi è stata “personale ed è il momento giusto per l’azienda”. Cryan ha diretto Deutsche Bank per quasi due anni dal 2016 e il 2018, essendo stato precedentemente amministratore delegato. Entrò nel colosso tedesco per dare vita al piano di ristrutturazione e rimpolpare gli scarsi profitti. Tuttavia è stato accantonato nell’aprile del 2018, due anni prima della scadenza del suo lavoro. Prima di entrare in Deutsche  ha lavorato presso Ubs per oltre 25 anni.

Inoltre, Cryan è stato scelto all’unanimità dal consiglio, ha sottolineato la società Man.

“Nel corso del 2019, il comitato per le nomine del consiglio di amministrazione, coerentemente con il suo ruolo e le sue responsabilità, ha continuato a riesaminare le potenziali opzioni di pianificazione della successione. . . il comitato per le nomine e il consiglio di amministrazione ritengono che un processo di ricerca esterno non offrirebbe un candidato più eccezionale di John Cryan come nuovo presidente dell’azienda” si legge nella nota stampa della società.

“Ian rimarrà un amico dell’azienda e, a nome di tutti quelli di Man Group, gli auguro ogni bene nelle sue attività future sia nel mondo aziendale che nella Camera dei Lord”, ha dichiarato Luke Ellis, amministratore delegato di Man

 

Redazione We Wealth
Redazione We Wealth
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU:Nomine e PromozioniDeutsche Bank