PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Family office, accordo tra Albacore e Alvarium Investments

Family office, accordo tra Albacore e Alvarium Investments

Salva
Salva
Condividi
Francesca Conti
Francesca Conti

28 Novembre 2018
Tempo di lettura: 3 min
Tempo di lettura: 3 min
Salva
  • Albacore è nata nel 2016 dalla scissione di Starfin, family office di De Benedetti

  • Alvarium Investments è statao costituita nel 2009 a Londra con il nome di Lj Partnership

La società specializzata nei servizi di wealth management per famiglie imprenditoriali potrà contare su una presenza diretta nei principali continenti e sull’origination di deal di private equity e immobiliari

Un accordo che mira a una connessione sempre più stretta tra family office e grandi patrimoni. Albacore, multi-family office specializzato nei servizi di wealth management per famiglie imprenditoriali e Uhnwi, ha stretto una partnership con Alvarium Investments (nuova denominazione di Lj Partnership), gruppo internazionale attivo nel gestione di grandi patrimoni. L’accordo con Alvarium Investments permetterà ad Albacore d’incrementare l’offerta grazie all’accesso a una pipeline globale di opportunità d’investimento, in particolare nelle aree del private equity e del real estate.

Albacore, ricorda una nota, è nata nel 2016 dalla scissione di Starfin, a lungo family office dell’ingegnere De Benedetti, di cui ha ereditato le competenze storiche integrandole in una piattaforma innovativa. Oggi Albacore assiste una trentina di famiglie imprenditoriali con asset investiti per circa 600 milioni di euro. L’offerta di wealth management consiste in servizi integrati quali l’asset management (di strumenti liquidi, private equity e real estate), la consulenza fiscale, il reporting e consolidamento e l’assistenza nella family governance.

Costituita nel 2009 a Londra con il nome di Lj Partnership, Alvarium Investments ha oggi sedi in otto città (oltre a Londra, New York, Miami, Ginevra, Lisbona, Isola di Man, Hong Kong, Singapore e Auckland). E’ in programma anche l’apertura di una sede a Milano in partnership con Albacore. Alvarium Investments gestisce asset per circa 15 miliardi di dollari (dati al 30 settembre 2018).

Nel luglio scorso, la maggioranza relativa di Alvarium Investments è stata acquisita da Dilmun Capital, family office di New York istituito da un’importante famiglia del Qatar. Contestualmente Alvarium Investments si è arricchita dell’esperienza e della professionalità di Ken Costa (fino al 2011 Chairman di Lazard, in precedenza alla guida del M&A di Ubs e Sg Warburg), che ha assunto il ruolo di partner e co-presidente. Sempre in luglio, è diventato partner di Alvarium Ali Bouzarif, ex responsabile per gli investimenti di Qia (Quatar Investment Authority). A partire dal 2009, Alvarium Investments ha incrementato le proprie dimensioni e l’operatività internazionale integrando la piattaforma Guggenheim Investment Advisors.

I commenti

Francesco Fabiani, chief executive officer di Albacore ha dichiarato: “Abbiamo fortemente voluto una partnership internazionale perché riteniamo essenziale ampliare le opportunità d’investimento per i nostri clienti e migliorare la qualità dei servizi. Alvarium Investments è il nostro partner ideale data la sua presenza globale, l’elevato standing professionale e la condivisione dei valori di indipendenza e trasparenza che costituiscono la nostra filosofia fondante”.

Alexander de Meyer, chief executive officer di Alvarium, ha affermato: “Stiamo compiendo un percorso di sviluppo che ci ha portato di recente ad allargare la nostra partnership e a integrare il team con professionisti di grande esperienza. Albacore, con le sue competenze e la profonda conoscenza delle famiglie imprenditoriali italiane e svizzere potrà certamente contribuire ad un rafforzamento della nostra piattaforma”.

Francesca Conti
Francesca Conti
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Family Office Patrimonio