PREVIOUS ARTICLENEXT ARTICLE

Goldman Sachs verso l'acquisto di United Capital Financial Partners

Goldman Sachs verso l'acquisto di United Capital Financial Partners

Salva
Salva
Condividi
Livia Caivano
Livia Caivano

13 Maggio 2019
Tempo di lettura: 3 min
Tempo di lettura: 3 min
Salva
  • United Capital ha 90 uffici negli Stati Uniti e circa 220 consulenti che gestiscono masse per 23 miliardi di dollari

  • Secondo le stime l’operazione potrebbe valere dai 700 milioni ai 750 milioni di dollari

  • Potrebbe essere l’accordo più importante per Goldman dopo la crisi finanziaria

Secondo fonti di stampa, la banca di investimenti sarebbe vicina a un accordo per acquistare la società di gestione patrimoniale della boutique americana United Capital per diverse centinaia di milioni di dollari

Goldman Sachs sarebbe in trattative per acquisire United Capital Financial Partners, una società di consulenza di investimento con sede in California che vanta circa 90 uffici negli Stati Uniti e circa 220 consulenti che gestiscono masse per 23 miliardi di dollari. Secondo le stime potrebbe trattarsi della più importante acquisizione per la banca d’investimento dall’inizio della crisi finanziaria: fonti di stampa riportano infatti che l’operazione potrebbe valere dai 700 milioni ai 750 milioni di dollari.

Goldman Sachs, dal canto suo, ha veicolato gli sforzi verso la diversificazione del proprio business e la gestione di più fondi per i clienti. Qualora l’acquisizione andasse a buon fine, United Capital sarebbe accorpata al business di wealth management di Goldman Sachs.

Secondo quanto riportato da Reuters, United Capital, fondata e guidata dall’amministratore delegato Joe Duran, avrebbe portato avanti le trattative anche con altri investitori. Nel caso l’operazione andasse a buon fine, entrerebbe nell’attività di gestione patrimoniale di Goldman Sachs venendo accorpata al ramo del wealth management, con l’obiettivo di puntare alla clientela affluent.

Marcus, la banca retail online di Goldman Sachs fondata nel 2016, detiene oggi circa 46 miliardi di dollari in depositi negli Stati Uniti, una cifra che si l’amministrazione punta a far crescere di 10 miliardi l’anno.

Duran ha fondato United Capital nel 2005 e l’ha portata velocemente a diventare un nome nel settore del risparmio gestito made in Usa, specie grazie all’acquisizione di società più piccole.

Né Goldman né United Capital hanno voluto commentare la notizia.

Livia Caivano
Livia Caivano
Condividi l'articolo
ALTRI ARTICOLI SU "Aziende e Protagonisti"
ALTRI ARTICOLI SU "Goldman Sachs"
ALTRI ARTICOLI SU "Consulenti"