PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Essere motori credibili del cambiamento

Essere motori credibili del cambiamento

Salva
Salva
Condividi
Redazione We Wealth
Redazione We Wealth

13 Novembre 2019
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva

Dall’adesione ai principi dell’investimento responsabile alle iniziative di impact investing, fino all’impegno diretto a favore dei giovani talenti e dell’ambiente. Le azioni concrete di Rothschild & Co, sul fronte aperto della sostenibilità

Uno dei pilastri della consulenza di alto profilo è l’allineamento di interessi tra advisor e cliente. Da sempre la famiglia Rothschild gioca un ruolo importante nelle comunità di appartenenza, coltivando stretti legami con fondazioni ed enti benefici, con i quali condivide valori di integrità e indipendenza che ispirano i servizi di consulenza in materia di investimenti. Nandu Patel, pone l’attenzione sulla consolidata esperienza della famiglia Rothschild contraddistinta da una lunga tradizione di investimenti nel campo sociale. “In Europa”, racconta Nandu,

“la famiglia Rothschild opera attraverso diverse fondazioni in settori trainanti per la crescita di lungo termine quali l’educa- tion e la ricerca scientifica”.

Un altro importante punto di contatto dell’approccio di Roth- schild & Co con il mondo delle charity e delle fondazioni è la convinzione che l’investimento responsabile porti alla crea- zione di valore nel medio-lungo termine, sia per la società nel suo complesso, sia per gli investitori stessi. “Il gruppo si adopera ogni giorno, concreta- mente, per promuovere inve- stimenti responsabili all’interno delle strategie proprietarie e per incoraggiare i partner a rende- re i principi Esg (environment, social e governance) un pilastro del proprio approccio ai mercati finanziari”. Il mondo dell’investi- mento sostenibile del resto è in costante evoluzione. Anch’esso marcia in direzione di un modello sempre più rigoroso, struttura- to e professionale. “Così, siamo passati dall’adozione di policy interne in tema di sostenibilità, all’adesione agli Unpri (United nations-supported principles for responsible investment), venen- do così riconosciuti come investi- tori certificati, che si impegnano a rispettare i criteri stabiliti dalle Nazioni Unite per lo sviluppo di un sistema finanziario globale più sostenibile”.

La firma del documento ha por- tato a formalizzare alcuni pilastri sui quali si fonda l’attività quoti- diana del gruppo, racconta Ilaria Romagnoli: “l’inclusione dei crite- ri Esg nella selezione degli inve- stimenti sottoscritti dal gruppo e dai clienti, la promozione di tali principi nelle società nelle quali investiamo, un impegno costante che valorizzi le risorse umane e garantisca un adeguato livello di diversity e contribuisca al rispetto dell’ambiente, ad esempio attraverso la riduzione degli sprechi nel consumo di energia e di acqua, la limitazione dei rifiuti e loro corretto smaltimento”.

Il gruppo Rothschild & Co aderi- sce inoltre allo Uk Stewardship Code, disciplina che sostiene l’engagement fra investitori e società per promuovere comportamenti più sostenibili in materia di ambiente, ricadute sociali e buona governance. Un esempio analogo è rappresentato dall’adesione al France Invest Esg Charter, senza dimenticare lo sviluppo di una Pri Academy (una “scuola” dedicata ai principi dell’investimento sostenibile) e il sostegno dell’iniziativa Climate 2020, per la lotta contro il cambiamento climatico.

La nuova frontiera dell’inve- stimento sostenibile si chiama impact investing, ossia l’idea che attraverso investimenti diretti in progetti ad alto impatto sociale si possa generare un ritorno economico e finanziario nel medio-lungo periodo. “Grazie al network globale e all’esperienza maturata, Rothschild & Co è un ottimo selezionatore di opportu- nità ad elevato impatto sociale operanti in diversi settori: dalla ricerca medica, all’educazione, alle collaborazioni nel mondo dell’arte. Tali expertise vengono messe a fattor comune con i clienti del gruppo e in particolar modo con le fondazioni, per creare sinergie e massimizzare il risultato delle attività di impact investing”, racconta Ilaria. Parallelamente il gruppo Rothschild & Co promuove una serie di iniziative nell’ambito della sua Csr (corporate social respon- sibility), che si articola in due direzioni: Community Investment e progetti dedicati all’ambiente. “Come gruppo riconosciamo di poter esercitare un impatto significativo sulle opportunità
di crescita dei giovani e delle organizzazioni che li sostengono, attraverso il sostegno di progetti d’investimento nelle comunità. Fra i vari menzioniamo Corporate Giving, un programma di donazioni mirate ad alcune delle organizzazioni di beneficenza e imprese sociali più innovative ed efficaci a sostegno dei giovani svantaggiati, Giving Together, un progetto che impegna il gruppo a triplicare l’importo donato da ogni dipendente ad un’organiz- zazione benefica appartenente alla piattaforma Benevity, e l’erogazione sistematica di borse di studio a favore di soggetti meritevoli economicamente svantaggiati”. In Italia, il Com- munity Investment Team, a cui aderiscono tutte le divisioni di Rothschild & Co presenti nel paese, ha sostenuto numerosi progetti, dalle iniziative di mentoring, coaching e tutoraggio a supporto del percorso di studi di studenti delle scuole superiori in aree periferiche, agli incontri dedicati alle giovani studentesse universitarie per promuovere l’inclusione delle donne nel mondo della finanza.

“Per quanto riguarda i progetti dedicati all’ambiente, riconosciamo che possiamo creare valore a lungo termine per i nostri stakeholder assumendoci le nostre responsabilità in tema di salvaguardia del pianeta. Siamo fortemente impegnati a contribuire a un’economia più eco- sostenibile e a limitare il nostro impatto ambientale, grazie a progetti di consumo responsabile. Le politiche messe in campo dai nostri dipendenti hanno permesso di raggiungere già dei risultati molto importanti: il 54% dell’elettricità utilizzata a livello di gruppo proviene da fondi rinnovabili e ad oggi 14 dei nostri uffici sono plastic-free”, racconta Romagnoli. “Un impegno premiato recentemente dalla città di Londra con il Plastic Free City Award”

Redazione We Wealth
Redazione We Wealth
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Aziende e Protagonisti