PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Mifid2 spinge gli operatori a tagliare le spese per la ricerca

Mifid2 spinge gli operatori a tagliare le spese per la ricerca

Salva
Salva
Condividi
Francesca Conti
Francesca Conti

24 Aprile 2019
Tempo di lettura: 3 min
Tempo di lettura: 3 min
Salva
  • Secondo i dati di Integrity Research Associates LLC gli asset manager spendono per le attività di ricerca tra i 1.600 e il milione di dollari l’anno

  • In Asia le società destinano in media 35.000 dollari l’anno per i provider di ricerca, negli Stati Uniti circa 42.500 dollari

  • Lo studio di Integrity ha coinvolto oltre 140 provider di ricerca, incluse banche di investimento e società indipendenti

  • Per ricevere modelli finanziari su misura o confrontarsi con gli analisti le società scelgono soprattutto la formula degli abbonamenti (87%)

L’ultimo studio della società di consulenza statunitense Integrity Research Associates LLC mostra gli impatti di Mifid2 sui costi della ricerca. Secondo la survey, gli asset manager europei per l’analisi di titoli e obbligazioni spendono il 40% in meno rispetto alle società Usa

Quanto spendono gli asset manager per l’analisi di titoli e obbligazioni? Da 1.600 fino a un milione di dollari l’anno. Queste sono le cifre che investitori e società di gestione erogano ogni anno ai provider di ricerca, secondo l’ultimo report della società di consulenza statunitense Integrity Research Associates LLC. Lo studio della società Usa fa luce in particolare sui costi della ricerca in seguito all’introduzione di Mifid2, che obbliga gli investitori a separare queste voci di spesa dalle commissioni di negoziazione.

L’analisi di Integrity mostra come la normativa stia spingendo sempre più al risparmio le società europee rispetto alla ricerca. Nel Vecchio Continente infatti per il settore sono stati destinati in media 25.000 dollari, il 29% in meno rispetto ai 35.000 dollari dell’Asia e oltre il 40% in meno rispetto al Nord America (42.500 dollari). “La nostra ultima ricerca sul costo dei benchmark ha mostrato come Mifid2 abbia avuto un impatto significativo su una serie di parametri”, ha spiegato Michael Mayhew, fondatore di Integrity. “Questi impatti sono meno rilevanti al di fuori dell’Europa, ma comunque degni di nota”, ha aggiunto Mayhew.

Secondo lo studio starebbe anche cambiando il modo di determinare il prezzo dei singoli contenuti di ricerca. Mentre solitamente i singoli report hanno un costo fisso, il valore delle altre voci di consulenza – analisi, modelli finanziari su misura, conference call con gli analisti – è negoziato di volta in volta con i diversi provider. Il report mostra come il mercato si stia orientando verso la formula dell’abbonamento: una modalità adottata oggi dall’87% dei partecipanti al sondaggio di Integrity, rispetto al 60% che dichiarava di averla scelta a inizio 2017, quando Mifid2 non era ancora entrata in vigore.

Mifid2 avrebbe anche determinato un calo dei prezzi per la ricerca macroeconomica. Una scappatoia normativa, che esenta da Mifid2 i report pubblicamente disponibili, ha spinto molti istituti di credito ad avviare una propria divisione interna specializzata in ricerche macro. Una mossa che ha obbligato indirettamente i provider ad abbassare le tariffe per i propri studi macroeconomici. Mifid2, sempre secondo la survey, avrebbe anche aumentato la quota di pagamenti in contanti per la ricerca. In base al report, lo scorso anno questi hanno rappresentato il 60% del totale, in aumento rispetto al 46% del 2017.

Il report 70 pagine di Integrity è stato realizzato tramite il coinvolgimento di oltre 140 provider di ricerca, incluse banche di investimento e società indipendenti. L’indagine è stata condotta tra agosto e settembre 2018 e ha interessato intervistati di 24 paesi in Asia Pacifico, Emea e Stati Uniti. Le società coinvolte hanno fornito informazioni rispetto alle proprie modalità di determinazione dei prezzi di ricerca.

Francesca Conti
Francesca Conti
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Asset Managers Mifid II Consulenti
ALTRI ARTICOLI SU "Asset Managers"
ALTRI ARTICOLI SU "Mifid II"
ALTRI ARTICOLI SU "Consulenti"