PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Generali completa partnership strategica con Sycomore

Generali completa partnership strategica con Sycomore

Salva
Salva
Condividi
Francesca Conti
Francesca Conti

12 Febbraio 2019
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Generali arricchisce in questo modo la propria offerta e rafforza la propria focalizzazione e competenze sulla sostenibilità e gli investimenti responsabili per i clienti

  • Con oltre 8,3 miliardi in gestione, Sycomore Asset Management è un asset manager indipendente, precursore del segmento Esg/Sri in Francia

Assicurazioni Generali ha completato l’acquisizione della maggioranza in Sycomore Factory, controllante di Sycomore Asset Management. L’accordo era stato annunciato lo scorso settembre

Assicurazioni Generali ha completato l’acquisizione della quota di maggioranza in Sycomore Factory Sas, la società controllante di Sycomore Asset Management Sa. Il Leone, spiega una nota, ha infatti ricevuto l’autorizzazione da parte delle autorità antitrust competenti e regolamentari alla partnership proposta nel settembre 2018. “L’accordo rappresenta un ulteriore passo avanti nell’esecuzione della strategia dell’asset management di Generali”, si legge nel comunicato diffuso da Generali, che spiega che “la partnership strategica mira a offrire un rilevante potenziale di sinergie in termini di ricavi”.

Attraverso la “collaborazione con Sycomore, il player di riferimento per le soluzioni di investimento Esg/Sri in Francia, Generali sarà in grado di arricchire la propria offerta con soluzioni di investimento innovative e di rafforzare la propria focalizzazione e competenze sulla sostenibilità e gli investimenti responsabili per i clienti”, sottolinea ancora il Leone. Allo stesso tempo, “il supporto di un grande gruppo globale accelererà l’espansione internazionale di Sycomore e favorirà lo sviluppo di offerte su misura per clienti retail e istituzionali”.

In base all’accordo stilato lo scorso settembre, Sycomore dovrebbe entrare a far parte della piattaforma multi-boutique di Generali coordinata da Generali Investments Partners, rivestendo un ruolo fondamentale per l’obiettivo di diventare la principale piattaforma multi-boutique in Europa. Mentre il gruppo Generali deterrebbe la maggioranza economica di Sycomore, i fondatori di Sycomore resterebbero azionisti significativi e i suoi dipendenti accrescerebbero la propria partecipazione. Il team di Sycomore continuerebbe a gestire la strategia e l’operatività della società in modo indipendente, con la stessa mentalità imprenditoriale che ne ha guidato l’innovazione e le performance dalla sua fondazione nel 2001.

In occasione dell’annuncio delle relative negoziazioni, Carlo Trabattoni, head of Generali Investment Partners, aveva commentato: “Generali si propone di collaborare con partner dalla mentalità imprenditoriale che hanno sviluppato strategie di investimento distintive, supportate da ottimi risultati. I manager ed i dipendenti di Sycomore si distinguono indubbiamente nella propria area di expertise e siamo desiderosi di poter lavorare al loro fianco”.

Emeric Préaubert, founding partner e chief executive officer di Sycomore Asset Management, aveva invece affermato: “Siamo felici di iniziare una nuova fase nella nostra partnership di lunga data con Generali. La domanda di soluzioni di investimento socialmente responsabili è in aumento, grazie alla crescita della consapevolezza e della richiesta degli investitori. La piattaforma multi-boutique di Generali ci permetterà di capitalizzare le significative opportunità che quest’ultima offre, permettendoci al contempo di mantenere l’unicità dell’impostazione che ha supportato il nostro successo finora”.

Generali

Generali è un gruppo assicurativo indipendente, italiano e con una forte presenza internazionale. Nato nel 1831, è tra i maggiori player globali ed è presente in 50 Paesi con una raccolta premi complessiva superiore a 68 miliardi di euro nel 2017. Con quasi 71 mila dipendenti nel mondo e 57 milioni di clienti, il gruppo vanta una posizione di leadership nei Paesi de ll’Europa Occidentale ed una presenza sempre più significativa nei mercati de ll’Europa Centro-orientale ed in quelli asiatici.

Sycomore

Sycomore Asset Management, con sede a Parigi, è un primario asset manager indipendente, con oltre 8,3 miliardi di euro in gestione a luglio 2018. Sycomore è un pioniere nel segmento Esg/Sri in Francia (il principale mercato europeo per le soluzioni di investimento Esg/Sri), ed è divenuto nel tempo un player di riferimento in quest’area. Sin dalla sua fondazione, la mission di Sycomore è stata quella di generare performance sostenibili, in particolare identificando le leve delle aziende per la creazione di valore a lungo termine. L’esperienza di Sycomore è basata su un field-approach e su una metodologia di ricerca fondamentale proprietaria che include criteri finanziari ed extra-finanziari.

Francesca Conti
Francesca Conti
Condividi l'articolo
Se non vuoi mancare aggiornamenti importanti per te, registrati e segui gli argomenti che ti interessano.
ALTRI ARTICOLI SU "Asset Managers"
ALTRI ARTICOLI SU "Gruppo Generali"
ALTRI ARTICOLI SU "Assicurazioni"