PREVIOUS ARTICLENEXT ARTICLE

Piano di accumulo del capitale: impariamo a conoscerlo

Piano di accumulo del capitale: impariamo a conoscerlo

Salva
Salva
Condividi
we wealth
Cristiana Sergio

16 Aprile 2020
Tempo di lettura: 3 min
Tempo di lettura: 3 min
Salva
  • Il vantaggio di questo meccanismo è che azzera l’impatto di scelte d’investimento irrazionali guidatedall’emotività

  • In questo modo l’acquisto delle quote avverrà ad unprezzo medioconsentendo un’esperienza di investimento più tranquilla

Questo strumento finanziario può essere avviato in qualsiasi momento ed è accessibile a tutti, perché non servono grandi disponibilità finanziarie.

Oggi vi parlo di un eccellente strumento finanziario, poco utilizzato, per entrare gradualmente nei mercati finanziari, molto utile in questo momento caratterizzato da elevata volatilità.

Le famiglie italiane risparmiano molto ma detengono una parte enorme del loro patrimonio in liquidità, più di 1/3. Questo significa non canalizzare il risparmio verso soluzioni di investimento si meno liquide ma che potrebbero generare ritorni più interessanti nel medio/lungo periodo.

Perché un concetto così semplice viene metabolizzato con fatica dagli Italiani? Perché vi sono dei “tunnel mentali”! Vediamo quali.

Disponibilità finanziarie contenute, che fanno scartare gli investimenti perché ritenuti insostenibili economicamente o non accessibili a tutti.

La volatilità dei mercati, cioè la tendenza dei prezzi delle attività finanziarie ad oscillare intorno al loro valore medio, genera emotività.

Market timing,fare previsioni, ovvero cercare di prevedere i movimenti futuri dei mercati nel tentativo di entrare ed uscire nel “momento giusto”, correndo il rischio di acquistare quando i prezzi sono più alti e di vendere quando il mercato scende. 

Restare investiti. Il passato insegna che a conclusione delle “fasi orso”, quando arriverà il punto di inversione la ripresa sarà forte e gran parte dei rialzi avverrà in un numero limitato di sessioni, quindi non si potrà tornare ad investire in tempo.

In tutti i cicli orso dei mercati, il punto di flessione è diventato evidente solo con il passare del tempo. Non c’è nessun campanello che segnala quando il mercato tocca il punto di minimo.

Il tempo è la chiave del successo. Se accettiamo un orizzonte temporale di lungo termine, l’investimento ha una migliore possibilità di crescere, rinforzarsi e contrastare una eventuale discesa del mercato.

I dati storici insegnano che i mercati finanziari possono subire anche forti fluttuazioni, ma nel lungo periodo, la tendenza è orientata alla crescita. Occorre rendere il tempo amico, poiché aiuta a rendere possibile realizzare l’obiettivo che vogliamo raggiungere.

Una volta abbattuti questi “ostacoli mentali”, vediamo brevemente le caratteristiche del PAC.

Questo strumento finanziario può essere avviato in qualsiasi momento ed è accessibile a tutti, perché non servono grandi disponibilità finanziarie.

E’ possibile iniziare anche con piccole somme (rata mensile 100 euro). Tali somme vengono versate con cadenza regolare – mensile o trimestrale – in modo automatico una volta aperto il Piano.

Il vantaggio di questo meccanismo è che azzera l’impatto di scelte d’investimento irrazionali guidatedall’emotività.

L’acquisto mensile o trimestrale delle quote del fondo avverrà ad un prezzo sempre diverso, ovvero compreremo più quote in una fase di ribasso e meno quote in una fase di rialzo.

In questo modo l’acquisto delle quote avverrà ad unprezzo medioconsentendo un’esperienza di investimento più tranquilla ed evitando il rischio del market timing visto prima.

Grazie allamediazione del costo di acquisto delle quote, il PAC consente una migliore gestione della volatilità nel medio/lungo termine.

Un’ultima osservazione. Con il PAC è importante non perdere mai di vista la ragione per cui si investe – il nostro obiettivo – e operare in un’ottica di lungo termine.

Il tempo, in questo caso, diventa nostro amico, perché aiuta a rendere possibile un obiettivo e a gestirela volatilità dell’investimento.

Il presente articolo costituisce e riflette un’opinione e una valutazione personale esclusiva del suo Autore; esso non sostituisce e non si può ritenere equiparabile in alcun modo a una consulenza professionale sul tema oggetto dell'articolo.

WeWealth esercita sugli articoli presenti sul Sito un controllo esclusivamente formale; pertanto, WeWealth non garantisce in alcun modo la loro veridicità e/o accuratezza, e non potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile delle opinioni e/o dei contenuti espressi negli articoli dagli Autori e/o delle conseguenze che potrebbero derivare dall’osservare le indicazioni ivi rappresentate.
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU:La voce del Wealth