PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

La funzione sociale del consulente finanziario

La funzione sociale del consulente finanziario

Salva
Salva
Condividi
we wealth
Giuseppe Fontana

05 Gennaio 2020
Salva

Il consulente finanziario riveste oggi una funzione sociale e può e deve aiutare i propri clienti anche nell’ambito della pianificazione pensionistica atteso l’enorme deficit in materia di competenze finanziarie presente in Italia.

Il consulente finanziario riveste oggi una funzione sociale e può e deve aiutare i propri clienti anche nell’ambito della pianificazione pensionistica atteso l’enorme deficit in materia di competenze finanziarie presente in Italia.

In particolare deve spiegare ai clienti l’importanza di accantonare risparmio sin dall’ingresso nel mondo del lavoro e la magia dell’interesse composto che nel lunghissimo periodo fa miracoli”.

In ambito previdenziale oggi il risparmiatore italiano guarda con notevole diffidenza a prodotti pensionistici non riuscendo a visualizzare risultati di lungo periodo, pertanto è essenziale che alla base del rapporto professionale ci siano empatia e fiducia. Ricordo che venne a trovarmi un importante imprenditore, su suggerimento di un mio cliente, molto sfiduciato sull’Italia e sul sistema pensionistico obbligatorio vigente. Lo ascoltai per un oretta circa, e la settimana successiva gli proposi un fondo pensione per sfruttare le agevolazioni fiscali ed un piano di accumulo in un fondo azionario globale con l’impegno di raddoppiare i versamenti in caso di mercati negativi. Gli spiegai che i risultati si ottengono con il comportamento e non con la scelta di singoli prodotti, attraverso una gestione oculata dell’emotività. Oggi con il tempo è diventato il mio cliente più importante.

Il presente articolo costituisce e riflette un’opinione e una valutazione personale esclusiva del suo Autore; esso non sostituisce e non si può ritenere equiparabile in alcun modo a una consulenza professionale sul tema oggetto dell'articolo.

WeWealth esercita sugli articoli presenti sul Sito un controllo esclusivamente formale; pertanto, WeWealth non garantisce in alcun modo la loro veridicità e/o accuratezza, e non potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile delle opinioni e/o dei contenuti espressi negli articoli dagli Autori e/o delle conseguenze che potrebbero derivare dall’osservare le indicazioni ivi rappresentate.
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: La voce del Wealth
ALTRI ARTICOLI