PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Jupiter promuove Katharine Dryer a deputy cio

11 ottobre 2018 · Francesca Conti · 3 min

  • Dryer è entrata in Jupiter nel 2013 e tre anni più tardi è stata promossa a head of investments, fixed income & amp, multi asset

  • Jupiter ha un organico di quasi 500 dipendenti in tutto il mondo e gestisce 48,2 miliardi di sterline per conto di investitori istituzionali e retail

La manager sarà responsabile dell’attività quotidiana della divisione cio di Jupiter, nonché della gestione di un certo numero di fund manager specializzati in mercati azionari dei Paesi sviluppati. Dryer manterrà inoltre le attuali responsabilità a supporto dei business Fixed Income e Multi-Asset e continuerà a guidare il team dei Product Specialist

Katharine Dryer sarà la nuova deputy chief investment officer di Jupiter. Lo ha annunciato la stessa società di asset management. La manager è entrata in Jupiter come product specialist director, fixed income nel 2013 per assumere poi il ruolo di head of investments, fixed income & amp, multi asset nel 2016. In qualità di deputy cio, Katharine sarà responsabile dell’attività quotidiana della divisione cio di Jupiter, nonché della gestione di un certo numero di fund manager specializzati in mercati azionari dei Paesi sviluppati. Dryer manterrà le attuali responsabilità a supporto dei business Fixed Income e Multi-Asset e continuerà a guidare il team dei Product Specialist.

Stephen Pearson, cio della società ha commentato: “Sono lieto di annunciare questa promozione, che riflette l’impatto positivo del lavoro di Katharine nello sviluppo dei team di gestione di Jupiter da quando è entrata a far parte della nostra realtà quasi cinque anni fa”. Il manager ha sottolineato che “in Jupiter, vantiamo una lunga storia di riconoscimenti e promozione interna dei talenti. In un momento di rafforzamento delle nostre competenze nel campo degli investimenti, questa promozione testimonia come l’impegno di Katharine abbia contribuito ad aiutarci a perseguire i nostri obiettivi in termini di crescita strategica”.

Fondata nel 1985, Jupiter è diventato uno dei gruppi più consolidati di gestione del risparmio nel Regno Unito, con una crescente presenza in Europa e Asia. Da oltre trent’anni la società attua una gestione attiva degli investimenti che si fonda su un pensare innovativo e su idee di investimento a elevata convinzione. La società, con sede a Londra, ha un organico di quasi 500 dipendenti in tutto il mondo (di cui 34 sono gestori di fondi) e gestisce 48,2 miliardi di sterline (al 30 giugno 2018) per conto di investitori istituzionali e retail.

In veste di asset manager dedicato, la società si prefigge di conseguire un valore aggiunto tramite la generazione di sovraperformance di medio e lungo periodo. Le competenze di investimento di Jupiter spaziano dal settore azionario (mercati globali, europei, emergenti) al reddito fisso globale e svincolato dal benchmark, a strategie multi asset e a ritorno assoluto.

Francesca Conti
Francesca Conti