PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Iw Bank, Dario Di Muro è il nuovo direttore generale

10 ottobre 2018 · Francesca Conti · 3 min

  • Il manager arriva dal gruppo Deutsche Bank dove ricopriva la carica di chief executive officer di Finanza&Futuro

  • Il cambio al vertice avviene al completamento della fase di riorganizzazione e risanamento della società avviata nel 2015

Il manager succederà dal prossimo 15 ottobre ad Andrea Pennacchia, che resta all’interno del gruppo. Di Muro dirigerà la banca del gruppo Ubi specializzata nella consulenza degli investimenti e nella pianificazione finanziaria di individui e famiglie

Una nuova nomina per Iw Bank. Il consiglio di amministrazione di Iw Bank Private Investments, presieduto da Massimo Capuano, ha nominato Dario Di Muro nuovo direttore generale di Iw Bank Private Investments, la banca multicanale del gruppo Ubi Banca specializzata nella gestione degli investimenti di individui e famiglie. A partire dal prossimo 15 ottobre, Di Muro succederà nella carica ad Andrea Pennacchia.

Il cambio al vertice avviene al completamento della fase di riorganizzazione e risanamento della società avviata nel 2015 con la fusione tra Iw Bank e Ubi Private Investments, gestita con successo sotto la guida di Andrea Pennacchia, il quale resta all’interno del gruppo Ubi Banca. La nomina di Dario Di Muro rappresenta l’avvio di una fase di rilancio e ulteriore potenziamento di Iw Bank Private Investments nei settori della consulenza degli investimenti e nella pianificazione finanziaria di individui e famiglie.

Il curriculum

Dario Di Muro, nato a Roma, classe 1966, arriva dal gruppo Deutsche Bank dove ricopriva la carica di chief executive officer di Finanza&Futuro, banca specializzata nella consulenza finanziaria. Il suo ingresso nel gruppo Deutsche Bank risale al 2005, data dopo la quale Di Muro ha ricoperto ruoli di responsabilità crescente in vari settori e in particolare nel private banking.

La società

Iw Bank Private Investments è la banca del gruppo Ubi Banca specializzata nella consulenza degli investimenti e nella pianificazione finanziaria di individui e famiglie. Attraverso la propria rete professionale di consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede e a una distintiva proposizione commerciale nel trading e sui canali digitali, Iw Bank Private Investments rappresenta la banca di riferimento per la propria clientela, posizionandosi come una vera e propria ‘casa degli Investimenti’, una realtà orientata al futuro, solida e affidabile. Iw Bank Private Investments presenta al 30 giugno 2018 importanti indici di solidità (Total Capital Ratio 20,15% e Cet1 18,18%) e può contare sulla forza del suo azionista unico, Ubi Banca, terzo gruppo bancario commerciale in Italia per capitalizzazione di Borsa.

 

Il 25 maggio 2015, dall’unione tra Iw Bank e Ubi Banca Private Investment, è nata Iw Bank Private Investments, sintesi delle migliori competenze di una grande banca online, moderna e dinamica, e della rete di propri promotori finanziari abilitati all’offerta fuori sede. “La fiducia dimostrata negli anni dai clienti di Iw Bank e Ubi Banca Private Investment è lo stimolo che ci ha portato a unire due importanti banche del gruppo Ubi Banca per costruire una realtà davvero nuova nel mercato, orientata al futuro, solida e affidabile”, si legge sul sito dell’istituto.

Francesca Conti
Francesca Conti