PREVIOUS ARTICLENEXT ARTICLE

Pianificazione patrimoniale e successoria: la protezione in primis!

16 Settembre 2020 · Gloria Grigolon

La fase di instabilità senza precedenti che stiamo vivendo ha riacceso i riflettori sull’assoluta necessità di protezione del patrimonio, appellandosi non solo a strumenti assicurativi sulla vita, ma a ulteriori garanzie capaci di preservare la ricchezza personale anche in fasi di volatilità

La tutela del patrimonio familiare

Si prenda ad esempio il caso di un chirurgo, il Dott. Rossi, 55 anni, sposato e con un figlio, avente un patrimonio mobiliare complessivo pari a 800 mila euro che desidera tutelare. Le esigenze del Dott. Rossi sono note: avvalersi di una pianificazione successoria controllata, assicurarsi la riservatezza, beneficiare dell’ottimizzazione fiscale, infine proteggere e tutelare il patrimonio familiare.

“La sottoscrizione di una polizza di tipo Unit Linked lussemburghese sulla vita, unita ad una garanzia Wealth Life Cover, offre la possibilità di conseguire più obiettivi contemporaneamente” ha commentato a proposito Stefano Carpi, branch manager per l’Italia di Lombard International Assurance.

Protezione giuridica

Una polizza unit linked lussemburghese è un prodotto finanziario assicurativo, dotato di garanzie giuridiche: anzitutto, il rating tripla A del Lussemburgo, la sua stabilità politica ed un rapporto debito pubblico/Pil al di sotto del 25%; in secondo luogo, la creazione di fondi interni segregati e dedicati alle singole polizze, che garantisce una separazione non solo contabile ma anche fisica degli asset; infine, la natura del contratto, tripartito tra l’assicuratore, la banca depositaria indipendente e il Commissariat aux Assurances del Lussemburgo (organo di vigilanza). Una polizza vita lussemburghese offre dunque una diversificazione dal punto di vista giuridico e permette di effettuare una pianificazione del patrimonio in maniera sicura, flessibile ed efficiente dal punto di vista fiscale e successorio, godendo di uno dei regimi di tutela del contraente tra i più sicuri d’Europa.

Protezione assicurativa

L’opzione Wealth Life Cover, facilmente accessibile e adatta al mondo di oggi, mitiga l’impatto delle fluttuazioni negative di mercato e consente di proteggere il patrimonio da trasferire ai beneficiari finali (nel caso del Dott. Rossi, la moglie e il figlio), proteggendo in tal modo il capitale iniziale versato.
Inoltre, nel caso del Dott. Rossi, considerata la giovane età e l’ammontare impiegato, non vi è nemmeno necessità di consultare il proprio medico.

Quest’opzione possiede la peculiarità di essere una pura temporanea caso morte che viene associata alla gestione del portafoglio, indipendentemente dal profilo di rischio scelto dal cliente.

“Grazie ad un metodo intelligente di applicazione dei costi, la copertura offerta dalla Wealth Life Cover è operativa soltanto quando necessaria. Ciò significa che nessun costo verrà addebitato fino a quando il valore di polizza è maggiore della soglia di riferimento”.

Nel caso di specie, una protezione assicurativa Wealth Life Cover al 100% contempla, dietro il versamento di una aliquota fissa (1%, 3% o 5%), la ricostituzione dei premi netti pagati dalle performance negative (che impattano sul valore della polizza) e la restituzione del capitale versato in polizza (al netto di eventuali riscatti).
La copertura è opzionale e può essere sottoscritta sia al momento dell’emissione della polizza, sia in una fase successiva, attivabile e disattivabile a seconda delle necessità.

Protezione civilistica

Il Dott. Rossi beneficerà inoltre della tutela del patrimonio (ex art. 1923 cc), della impignorabilità e insequestrabilità dei beni e della protezione da possibili aggressioni esterne o da richieste di risarcimenti non coperte da assicurazione RC. In un contesto medico sanitario dove le attese dei pazienti si sono alzate parallelamente ai passi avanti della medicina, il trattamento legato all’errore medico si è inasprito. Con una polizza unit liked lussemburghese coperta dalla Wealth Life Cover, il dott. Rossi si garantisce un prodotto tutelato e rafforzato nella sua componente assicurativa.

“Ai fini fiscali” ha aggiunto Carpi, “una polizza unit linked lussemburghese coperta dall’opzione Wealth Life Cover non ha obblighi dichiarativi (né RM, né RW), beneficia del differimento fiscale ed è esente da imposta di successione in caso di decesso. Oltre ad offrire una pianificazione flessibile, essa prevede la possibilità di mettere a pegno la polizza qualora il contraente avesse bisogno di liquidità”.

Pianificazione successoria

La crisi legata a Covid-19 e il confinamento ad essa legato hanno spinto le persone a pianificare di più e meglio il proprio futuro, riportando al centro dell’attenzione l’importanza della protezione. Il Sig. Rossi, questo, l’ha ben chiaro.

Lombard International Assurance