Widiba PRIME continua la sua crescita. Il futuro? È dinamico

Gloria Grigolon
Gloria Grigolon
28.5.2021
Tempo di lettura: 3'
Prosegue la crescita di PRIME, il servizio wealth di consulenza evoluta di Banca Widiba che, ad oltre un anno e mezzo dal suo lancio, lavora sul futuro del private banking
Velocità di crescita, professionalità e standard elevati sono al centro della strategia di Widiba PRIME, che non arresta la sua forza nemmeno in tempi di pandemia. Complessivamente, “il comparto PRIME cresce ad una velocità compresa tra l'8% e il 9% l'anno, con un numero di wealth manager che supera i 30 professionisti e un'anzianità di rapporto più elevato rispetto alla media del settore”, precisa Luigi Provenza - Chief Commercial Officer Investment & Wealth Management di Banca Widiba.

Digitalizzazione sì, ma dal principio


“Come per ogni altro settore” sottolinea Provenza, “anche per noi la pandemia ha significato una decisiva accelerazione della digitalizzazione, un tema rispetto al quale partivamo avvantaggiati avendo il 100% dei nostri processi già in forma digitale prima del marzo 2020”.

Widiba PRIME, servizio lanciato nel novembre 2019, rappresenta una nuova concezione del wealth management, che mira alla qualità della vita nella sua interezza, di cui l'aspetto finanziario è solo una delle componenti. Un ecosistema per il private banking, che si propone di sostenere patrimoni importanti attraverso il concetto di benessere della persona e del nucleo familiare, grazie ad un percorso di valorizzazione globale fondato anzitutto sulla consulenza olistica. Ogni consulente diventa quindi il giusto “partner” per il raggiungimento degli obiettivi.

Un sistema di consulenza evoluta


In un ambiente finanziario delicato, dove ogni cliente presenta necessità diverse, il futuro che si apre è dinamico e versatile. “La consulenza a parcella rimane tra le più apprezzate per un target di clientela come il nostro, sempre molto alta l'attenzione alla personalizzazione del servizio e ai costi complessivi” spiegano da Banca Widiba.
Complessivamente, le masse dei clienti aventi patrimonio superiori ai 500mila euro si attestano oggi attorno al 30% sul totale delle masse della Banca, stabile rispetto all'inizio del 2020, con una distribuzione geografica che privilegia le regioni del nord Italia.
L'offerta PRIME di Widiba rappresenta un potenziamento dei servizi già messi a disposizione dalla banca: polizze e gestioni patrimoniali su misura, servizi corporate per esigenze imprenditoriali, strumenti di pagamento dedicati, servizi di gestione della liquidità, una carta senza limiti di importo (American Express) e la possibilità di essere assistiti 24/7 con una corsia preferenziale (servizio Fast Track).
Non solo: a maggio 2021 è stato inaugurato il percorso “Primafila”. Si tratta di un ciclo di serate dedicate ai clienti PRIME per incontrare degli ospiti di rilievo legati al settore beni di lusso e trattare i temi degli investimenti in questo ambito, dalla gioielleria all'alta orologeria, passando per il segmento relativo alle auto d'epoca. Una serie di appuntamenti a cadenza mensile organizzati in collaborazione con i più prestigiosi luxury brand esclusivamente per i clienti PRIME di Banca Widiba.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti