Vaccini in azienda, alta l'adesione da parte delle società

Giulia Bacelle
Giulia Bacelle
13.5.2021
Tempo di lettura: 3'
Ha inaugurato il 21 aprile il centro vaccinale torinese promosso da Reale Group. Si parte dalle categorie nazionali, per poi mettere in sicurezza dipendenti e familiari
Con il superamento delle 500 mila inoculazioni giornaliere, la campagna vaccinale in Italia procede a ritmo sostenuto, seppur con qualche assestamento necessario. Tuttavia, per mantenere gli standard e raggiungere gli obiettivi prefissati si rende necessaria la sinergia tra il settore pubblico e quello privato. A pochi giorni dal lancio della campagna vaccinale in azienda da parte di Confindustria, sono già più di 7,500 le imprese aderenti. E, secondo quanto emerso in una ricerca promossa dall'Aidp (Associazione dei direttori del personale), ben il 55% degli hr interpellati si dice disponibile ad attivare un centro vaccinale all'interno della propria azienda. In Piemonte, ad esempio, sono 805 le imprese pronte a tale scopo, secondo quanto diffuso da Confindustria in un comunicato.

Vaccini in azienda, il caso di Reale Hub


Uno sforzo, quello delle aziende private, che in alcuni casi ben si coniuga con il core business dell'impresa. È l'esempio di Reale Group, l'insieme di società operanti nel campo assicurativo (oltre che nell'assistenza sanitaria attraverso Blue Assistance, dal 1993 leader nell'assistenza alla persona e alla famiglia).

Ha infatti inaugurato il 21 aprile scorso il centro vaccinale Reale Hub-CV 19. Il polo, messo a disposizione da Reale Group alla ASL della città di Torino, destinerà da prima i vaccini ricevuti a tutta la popolazione, nel rispetto delle categorie nazionali, per poi dedicarsi alla messa in sicurezza dei dipendenti e delle proprie famiglie. Il sito, che trova spazio nel centro ricreativo aziendale del gruppo in corso Giovanni Agnelli a Torino, si compone di 10 box vaccinali operativi sette giorni su sette dalle 8 alle 20 per almeno tre mesi. Sul campo, oltre al personale medico, anche circa 250 volontari gestiti da Reale Foundation, la fondazione corporate di Reale Group, di cui 120 dipendenti di Reale Mutua. La capacità del centro ha una media di circa 1,000 inoculazioni giornaliere, accelerando così la campagna di circa 100,000 vaccinazioni in tre mesi.

“Aver costruito un hub di Reale Group ci riempie di orgoglio perché ci permette di dare il nostro contributo alla vaccinazione della popolazione dell'intero Paese e di essere pronti per vaccinare i nostri dipendenti e agenti quando il piano nazionale di priorità lo consentirà. Essere a disposizione della comunità in cui operiamo e supportarla è una parte essenziale del nostro modo di fare azienda”. Ha dichiarato Luca Filippone, Direttore Generale di Reale Mutua.



Courtesy: Reale Group.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti