Carmignac, sì ad altri tre fondi per la “Certificazione Isr”

Gloria Grigolon
Gloria Grigolon
28.6.2021
Tempo di lettura: 3'
Altri tre fondi Carmignac ottengono la Certificazione “Label Isr”, raggiungendo un totale di otto e rappresentando quasi 4 miliardi di euro di patrimonio in gestione
Prosegue l'impegno di Carmignac in materia di sostenibilità. La società di gestione di Place Vendome, Parigi, ha ottenuto la Certificazione “Label Isr” per altri tre fondi della gamma italiana: si tratta di Carmignac Portfolio Patrimoine Europe, Carmignac Portfolio Emergents e Carmignac Euro-Entrepreneurs.
Questi tre si affiancano ad altri cinque prodotti Carmignac che già avevano ottenuto la Certificazione: Carmignac Emergents, Carmignac Portfolio Emerging Patrimoine, Carmignac Portfolio Grande Europe, Carmignac Portfolio Grandchildren Carmignac Portfolio Family Governed.

La storia del Certificazione Isr


La Certificazione Investissement socialement responsable (da cui il “Label Isr”, letteralmente “Certificazione di investimento socialmente responsabile”) assegnata ai tre fondi di Carmignac è stata creata nel 2016 dal Ministero dell'Economia e delle Finanze francese con l'obiettivo di consentire a risparmiatori e investitori professionali di identificare quelli che sono i fondi di investimento che implementano una metodologia di investimento socialmente responsabile, portando a risultati misurabili e concreti. Inizialmente assegnato agli Organismi di investimento collettivo del risparmio (Oicr) investiti in azioni e/o obbligazioni, dal 2020 possono essere insigniti della Certificazione legata al marchio anche i fondi alternativi (Aif) e i fondi immobiliari (Scpi e Opci).

I criteri per l'assegnazione del Label Isr sono distribuiti su sei grandi pilastri: definizione degli obiettivi ambientali, sociali e di governance (Esg) desiderati, impostazione di una metodologia di analisi, costruzione e gestione del portafoglio, coinvolgimento delle parti interessate, informazione a investitori e risparmiatori e, infine, valutazione degli impatti degli approcci utilizzati.

I nuovi ingressi tra i fondi Label Isr di Carmignac


Carmignac Portfolio Patrimoine Europe, Carmignac Portfolio Emergents e Carmignac Euro-Entrepreneurs sono fondi di investimento socialmente responsabile, classificati a norma dell'Articolo 8 del Sustainable finance disclosure regulation (Sfdr), come descritto nel Regolamento sull'informativa di sostenibilità dei servizi finanziari (Sfdr). I fondi a norma dell'Articolo 8 promuovono caratteristiche ambientali e sociali.

I tre fondi offerti da Carmignac cercano di minimizzare il loro impatto ambientale attraverso la riduzione dell'impronta di carbonio. In particolare, il fondo Carmignac Portfolio Patrimoine Europe, attraverso un'allocazione flessibile sui mercati obbligazionari e azionari europei, punta a offrire contributi positivi a livello sociale; il fondo Carmignac Portfolio Emergents investe in tematiche di crescita sostenibile all'interno dei mercati emergenti; infine, il fondo Carmignac Euro-Entrepreneurs si posiziona sulle società europee di piccola e media capitalizzazione che presentano elevati standard in materia di governance.

L'impegno responsabile di Carmignac


L'investimento responsabile è tra i tempi più rilevanti per il settore dell'asset management. “Il nostro obiettivo” sottolineano da Carmignac “è creare valore aggiunto per i nostri clienti ed esercitare effetti positivi su società e ambiente”.
L'azienda ha infatti deciso di escludere dalle categorie di investimento aziende nei settori del tabacco, delle armi controverse, del carbone o dell'intrattenimento per adulti (tra gli altri).
Carmignac si affida anche al suo sistema proprietario "START" che fornisce un'analisi ESG centralizzata e una visione integrata in tutti i suoi fondi.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti