I dividendi ritornano dalle vacanze

Giulia Bacelle
Giulia Bacelle
20.7.2021
Tempo di lettura: 3'
A sostenere il ritorno dell’era dei dividendi sono le economie che riaprono dopo mesi di chiusura. Buone le prospettive per quei settori le cui aziende tendono a pagare dividendi più alti, come le utilities, il farmaceutico e il beverage
“Un sole spendente sta per irrompere tra le nuvole che incombevano sul panorama dei divendi globali”. È questa la previsione degli esperti di Capital Group che, dati alla mano, potrebbe rivelarsi positiva: secondo Wolfe Research, a marzo 2021 le società statunitensi ad aver ripristinato i dividendi tagliati nel corso degli ultimi mesi erano già 48 su 242, una tendenza che ha fornito opportunità di investimento per coloro con esigenze di reddito. “Gli investitori potrebbero essere preoccupati che le pressioni inflazionistiche e l'aumento dei tassi di interesse alimenteranno ulteriori venti contrari, ma questi timori potrebbero essere esagerati”, spiega Caroline Randall, Equity portfolio manager della società. “L'aumento dei tassi spesso significa pericolo per i dividendi, ma non mi aspetto che questo succeda se non prima del 2023”, afferma l'esperta.

Il ritorno dei dividendi


A sostenere il ritorno dell'era dei dividendi sono le economie che riaprono dopo mesi di chiusura. Buone le prospettive per quei settori le cui aziende tendono a pagare dividendi più alti, come le utilities, il farmaceutico e il beverage. Ad esempio, “la National Grid britannica, la spagnola Iberdrola e l'italiana Enel stanno sperimentando un aumento della domanda per l'elettricità nel bel mezzo di una rivoluzione verso fonti di energia rinnovabile, un trend che trasformerà l'industria nei prossimi anni. La svizzera Novartis, invece, sta vivendo un rimbalzo nelle proprie divisioni di dermatologia e oftalmologia in seguito di una normalizzazione delle cure sanitarie. Anche le statunitensi Pepsi e Coca-Cola stanno registrando un lieve aumento delle vendite a livello globale”, conclude Randall.

 

Fonte: 2021 Midyear Outlook, Capital Group.
Dati Capital Group, FactSet, MSCI, RIMES.
Le stime 2021–2023 nel grafico a sinistra sono opera di FactSet.
Entrambi i grafici usano l'indice MSCI ACWI per rappresentare i
dividendi globali al 31/05/2021.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti