2021-2030, dieci anni per investire e salvare l'ambiente

Giulia Bacelle
Giulia Bacelle
29.3.2021
Tempo di lettura: 3'
Il ripristino degli ecosistemi al fine di evitare la perdita di biodiversità è al centro delle agende delle istituzioni mondiali. Agire al più presto è d’ordine, anche attraverso alcuni investimenti mirati
Si aprirà il 5 giugno 2021, giorno mondiale dell'ambiente, il decennio dell'Organizzazione delle nazioni unite per il ripristino degli ecosistemi. L'obiettivo? Prevenire, arrestare e invertire il degrado degli ecosistemi in ogni continente e in ogni oceano. Proposito che potrebbe generare fino a 6 mila miliardi di dollari di opportunità economiche e richiedere circa 2 mila miliardi ogni anno di investimenti di capitale al 2030 tra oceani ed acque dolci, terre, campi coltivati e foreste, città ed edifici sostenibili. Tuttavia, sarà prima necessario che il modello economico corrente si trasformi in uno più sostenibile: come fare? E quali le opportunit...

Caro lettore,
per continuare ad informarti con i nostri contenuti esclusivi accedi o registrati GRATUITAMENTE!

Solo così potrai:

  • Continuare ad informarti grazie ai nostri contenuti come articoli, guide e white papers, podcast, dirette
  • Richiedere di essere contattato da un esperto
  • Fare una domanda sulla gestione del tuo patrimonio ed entrare in contatto con i migliori e esperti del settore GRATUITAMENTE
  • E tanto altro ancora

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti